Skip to Content

NEXT MUSE “Next generation Multi-mechanics Simulation Environment”

Stato: 
in corso
Obiettivi: 
Costruire i presupposti per l’utilizzo di software di nuova generazione per Computational Fluid Dynamics (CFD) e Computational Multi-Mechanics (CMM). Tali software verranno usati per modellare un largo spettro di fenomeni fisici di interesse sia per la ricerca che per l’applicazione a processi industriali di varia natura. Il progetto si basa sull’utilizzo di metodi “Meshless”, che sono fondamentalmente diversi dai metodi convenzionalmente usati nell’ambito della CFD e della CMM. Il progetto è suddiviso in 6 work package: 1) sviluppo di algoritmi SPH di nuova generazione; 2) introduzione di modelli di turbolenza e modelli per flussi multifase; 3) modellazione per l’interazione fluido-struttura; 4) Parallelizzazione degli algoritmi di calcolo per poter eseguire simulazioni 3D con un numero di “particelle” (fluide e solide) superiore a 10 milioni; 5) Sviluppo di un’interfaccia grafica interattiva per l’analisi dettagliata delle simulazioni numeriche eseguite; 6) Simulazioni 3D per problemi di interesse industriale negli ambiti: navale, biomedico e generazione di energia idroelettrica.
Organismi finanziatori: 
Unione Europea
Durata prevista: 
36 mesi
Data di inizio: 
01.04.2009
Copertura dei costi: 
75%
Entrate totali (INSEAN): 
249.000 €